Stress da rientro dalle vacanze? Ecco come poterlo superare!

Stress da rientro dalle vacanze? Ecco come poterlo superare! (rimanendo in vacanza😊)

Scherzi a parte, quando si nomina la parola “vacanza”, sono già tutti pronti con le valigie in mano, addirittura il nostro pensiero ci porta subito al momento dell’atterraggio dell’aereo in aeroporto, l’odore del mare nel naso, la sabbia calda sotto i piedi…

Poi una volta partiti, ci si accorge che è giĂ  ora di ritornare e subito il pensiero ci porta alle 1’000 e-mail, ai progetti in sospeso, alle richieste dei clienti e cosĂŹ via…

Non per tutti il rientro dalle vacanze viene vissuto in modo semplice, rincominciare a stare nei tempi di un orologio e delle scadenze/urgenze, può provocare ad alcune persone uno stato di stress, soprattutto se a tutto questo si aggiungono fuso orario, impegni famigliari e quant’altro

Ci possono essere delle attività che aiutano a rendere questo passaggio “più leggero”; se ci pensate l’estate non è ancora finita, viviamo in un Cantone che “sprizza” di verde, di fiumi, laghi e buonissimi grotti… 😃

Ecco qualche idea su cosa si può fare di concreto per vivere meglio “il famoso rientro”:

Pianificare il rientro a casa qualche giorno prima

Riambientarsi nella propria casa dopo una lunga vacanza è molto importante, ci aiuta a riprendere alcuni ritmi ed a famigliarizzare con l’ambiente che ci circonda. Inoltre, ci permette di non passare la settimana lavorativa fra pile infinite di vestiti da lavare e stirare e valigie e souvenir in giro per casa ancora da sistemare. Bisogna tenere conto che anche il nostro corpo necessità di ricaricarsi e di riposo per poter riprendere i ritmi di lavoro al meglio e con la giusta energia.

Fare sport o praticare degli hobby

Siete appassionati di hockey? Oppure siete dei super palestrati? Adorate la musica, l’informatica o la lettura? Praticare i propri sport o hobby è un giusto modo di partenza per rilassarsi e dare a sé stessi il giusto beneficio mentale e fisico. Soprattutto alcuni sport aiutano a focalizzarsi, restare concentrati e ad equilibrarsi.

Programmare un weekend o una giornata

Se avete la possibilità di organizzare una giornata o addirittura un weekend intero in montagna, al mare o in qualche bella e interessante città, fatelo! Scoprire e imparare attività nuove o di gruppo o assaporare cibi diversi, specialmente con la giusta compagnia è un buon modo per ampliare i propri orizzonti, ricaricarsi e conoscersi meglio.

Pausa pranzo

Nelle belle giornate di sole approfittatene per passare la vostra pausa pranzo in compagnia dei vostri colleghi o dei conoscenti, passeggiate al parco o al lago, prendete un caffè all’aperto, dedicatevi al vostro pranzo e cercate di “staccare la spina” almeno per qualche minuto, riprenderete a lavorare con molta piĂš solaritĂ  ed energia.

Spezzare la routine

Cambiare la propria routine spesso aiuta, se per andare al lavoro fate sempre la stessa strada, provate per una volta a farne una diversa. Modificare dei semplici piccoli gesti può darvi quella sensazione di nuovo e farvi scoprire qualcosa di diverso che ancora non conoscevate. Un’altra idea può essere quella del cambio look, un nuovo taglio di capelli, un nuovo smalto, uno stile di barba diverso, ecc. può dare quel senso di novità e di freschezza.

Articolo di Francesca Belleno