Analista di Processo (SW)

  • Posted 10 Mag

PCL Personal Consulting SA

Ricerca e selezione del personale

Il nostro Cliente, Azienda nel Sottoceneri, ci ha incaricato di selezionare un/una:

Analista di Processo (SW)

I tuoi compiti consistono nell’analizzare i processi esistenti e nell’individuare le soluzioni software che permettano di realizzare i cambiamenti necessari a migliorarne la gestione attraverso il sistema informativo, incrementando così la competitività dell’azienda.

Mansioni

  • Introduzione sul SW utilizzato in azienda
  • Analisi, reingegnerizzazione e stesura documentazione dei processi aziendali
  • Raccolta dei requisiti utenti per la personalizzazione e formalizzazione di specifiche a livello di sviluppo
  • Gestione delle conformità ed aggiornamenti necessari
  • Configurazione di nuove funzioni
  • Collaborazione alla gestione dei progetti per l’implementazione SW
  • Test delle nuove implementazioni SW
  • Formazione ai collaboratori

Requisiti

  • Formazione Tecnica Informatica e/o equivalente
  • Almeno 3 anni di esperienza nella funzione richiesta
  • Capacità di analisi e risoluzione del problema
  • Autonomia, spirito di iniziativa e collaborazione in team
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (C1) indispensabile
  • Disponibilità a viaggiare
  • Impiego full time (100%)

Assicuriamo una risposta unicamente a coloro che corrispondono ai requisiti indicati

Per candidarti invia i tuoi dati a francesca.belleno@pclconsulting.ch

Candidati tramite webmail: Gmail / AOL / Yahoo / Outlook

Informativa sulla Privacy

Inoltrando spontaneamente la mia e-mail (candidatura), dichiaro di essere stato informato sulla normativa della privacy. Autorizzo PCL PERSONAL CONSULTING SA e i suoi clienti terzi al trattamento dei miei dati personali per la necessaria analisi, ricerca e selezione di un eventuale posto di lavoro. Ai sensi dell’articolo 13 della Costituzione Federale della Confederazione Svizzera ognuno ha diritto al rispetto della sua vita privata nonché di essere protetto da un impiego abusivo dei suoi dati personali. La legislazione Svizzera concernente la protezione dei dati impone il consenso della persona per tutte le comunicazioni di dati personali o sensibili così come per tutte le comunicazioni a terzi (Legge Federale sui Servizi per l’impiego e art. 35 della Legge Federale sulla protezione dei dati) LPD.